Vai a…

Archivi

RSS Feed

07/05/2021

Immigrazione

Il codice di distrazione di massa. Ovvero: l’arte di accusare le Ong per nascondere l’inferno dove rimandare i migranti

“Cinque Ong su otto, hanno firmato il codice di condotta del Viminale”. Il messaggio è chiaro, serve a dimostrare chi sta vincendo il braccio di ferro sulle “regole da adottare nel Mediterraneo”. Vince il Viminale che ha convinto la maggioranza delle Ong a stare dalla sua parte. Questo appare dalle cronache di queste ore. Ha

un volontario vuota il sacco: “Mai salvato gente in pericolo, è un business a chi arriva prima”

“Ho visto pochi migranti in pericolo di vita, non abbiamo mai salvato qualcuno che stesse morendo in mare: sembrava più una gara a chi arrivava prima“. Sono le dichiarazioni clamorose rilasciate in un’intervista a Quotidiano Nazionale Qn da un addetto alla sicurezza impiegato su Vos Hestia, una nave di Save the Children, che preferisce rimanere anonimo. “Una volta abbiamo